FAQ

D) E’ obbligatoria l’iscrizione ad EBIPRO?

R) Tutti i dipendenti nei cui confronti viene applicato il Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro Studi Professionali, nel rispetto del disposto contrattuale, devono essere iscritti ad EBIPRO a prescindere dall’appartenenza del datore di lavoro a associazioni o albi professionali, e dalla tipologia di datore di lavoro (persona fisica o giuridica).

D) Come aderire e come si versa il contributo per EBIPRO/CADIPROF?

R) Con decorrenza dalla mensilità di aprile 2015 cambia il versamento previsto dal CCNL Studi Professionali per l’iscrizione dei lavoratori agli enti bilaterali CADIPROF e EBIPRO.
Il nuovo versamento in base all’art. 13 del CCNL è pari a 22 euro per lavoratore per 12 mensilità, ripartito in 15 euro a CADIPROF (invariati) e 7 euro a EBIPRO (di questi 2 euro sono a carico del lavoratore).
Si conferma pari a 24 euro il contributo una tantum di iscrizione alla CADIPROF.
L’iscrizione dei lavoratori alla bilateralità e il regolare versamento dei contributi previsti, attiva specifiche prestazioni di assistenza a favore del datore di lavoro, con regole e garanzie riportate nell’apposita area del sito www.ebipro.it (area Gestione Assistenza Professionisti).
Il recupero del maggior versamento dovuto per le mensilità da aprile 2015, deve essere eseguito mediante l’inserimento di un rigo separato per tutto il periodo di riferimento in F24 sez. INPS con causale ASSP e indicazione del periodo di riferimento (es. da 04_2015 a 05_2016).
Gli uffici amministrativi CADIPROF e EBIPRO sono a disposizione per qualsiasi ulteriore informazione (area contatti su www.cadiprof.it e www.ebipro.it).

Allegati
Art. 13 Nuovo CCNL Studi Professionali
Art. 16 Nuovo CCNL Studi Professionali

D) Come deve essere indicato in UNIEMENS il contributo versato?

R) L’INPS con messaggio n. 6579 del 27/10/2015 ha distinto il contributo alla bilateralità creando un nuovo codice ASSB identificativo della quota di competenza Ebipro per favorire la corretta ripartizione del contributo unificato tra la componente Cadiprof (che mantiene il codice ASSP) e la quota Ebipro. Nessuna variazione è prevista per le modalità di compilazione e di versamento tramite mod. F24. Per maggiori informazioni clicca qui.

D) Come si calcola il contributo di solidarietà?

R) Il contributo di solidarietà è a carico del solo datore di lavoro nella misura del 10% (va calcolato quindi sulla cifra di 20 euro).

D) Il nuovo CCNL per gli Studi Professionali prevede l’assistenza anche per i datori di lavoro. Quanto si deve versare per ottenere la copertura?

R) Il versamento del contributo di € 22 previsto dal contratto per ciascun lavoratore dipendente iscritto alla bilateralità dà diritto alla copertura automatica per il datore di lavoro e per eventuali ulteriori soci/associati in relazione alla composizione dello studio (n. soci/n. dipendenti).

D) Da quando è attiva la copertura per i datori di lavoro ed in cosa consiste?

R) La copertura decorre dal 1° giorno del 4° mese successivo all’iscrizione per chi è in regola con il pagamento dei contributi dovuti. In base ai lavoratori iscritti alla bilateralità ed al numero degli associati/soci che compongono lo studio/società si è titolari del piano formula BASE o di quello formula PREMIUM.

D) Come si fa a sapere di quale piano si è titolari?

R) Si può verificare accedendo direttamente all’area riservata del sito www.Cadiprof.it nella sezione Professionisti/soci o chiamando il numero verde EBIPRO Gestione Professionisti 800946996 attivo dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 17.30.

D) Se si è titolari del piano formula BASE è possibile passare al piano formula PREMIUM?

R) E’ possibile, inoltrando richiesta ad EBIPRO mediante il Modulo per le coperture su richiesta disponibile nella sezione Gestione Professionisti del sito EBIPRO e versando un contributo aggiuntivo di 2 euro al mese rispetto al contributo ordinario, con le modalità e nei termini previsti.

D) Che differenza c’è tra il piano formula BASE ed il piano formula PREMIUM?

R) Il piano formula PREMIUM garantisce massimali più elevati ed una più ampia e completa gamma di prestazioni.

D) Se si fa parte di uno studio associato e non si usufruisce delle coperture automatiche, è possibile beneficiare comunque delle prestazioni?

R) E’ possibile, inoltrando richiesta ad EBIPRO mediante il Modulo per le coperture su richiesta disponibile nella sezione Gestione Professionisti del sito EBIPRO e versando un contributo aggiuntivo mensile di 4 euro (per la formula BASE) o 6 euro (per la formula PREMIUM) rispetto al contributo ordinario, con le modalità e nei termini previsti.

D) Cosa prevedono le coperture BASE Plus e PREMIUM Plus rispetto alle coperture BASE e PREMIUM?

R) Le opzioni Plus per le formule BASE e PREMIUM prevedono massimali più alti per la garanzie infortuni per morte e invalidità permanente rispetto a quelli previsti dalle formule BASE e PREMIUM.

D) Cosa si deve fare per usufruire delle prestazioni previste dalla copertura?

R) Presso le strutture sanitarie convenzionate, Unisalute paga direttamente il costo delle prestazioni sanitarie autorizzate con l’esclusione delle somme che rimangono a carico dell’iscritto. E’, quindi, necessario prenotare le prestazioni previste direttamente nel sito www.unisalute.it registrandosi nell’area riservata o contattando il numero verde Unisalute 800009643 attivo dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 19.30 (dall’estero prefisso internazionale dall’Italia +390516389046).