F.A.Q. online! Risposte utili per la corretta adesione a EBIPRO

F.A.Q. online! Risposte utili per la corretta adesione a EBIPRO

I professionisti intermediari e le figure addette dello studio professionale possono contare sulla nuova pagina F.A.Q. pensata per sciogliere tutti i dubbi sulla iscrizione e contribuzione all’Ente Bilaterale.

Le tematiche trattate sono le più disparate: dalla modalità di versamento dei contributi alle tipologie di lavoratori da poter iscrivere fino alla più generale definizione degli enti bilaterali. Tutte consultabili nella sezione Amministrazione.

Le risposte sono tarate sulla base delle domande più frequenti e sono formulate anche per fornire le soluzioni agli argomenti più tecnici. Riportiamo qualche esempio.

D. Quali tipologie di professionisti possono aderire a EBIPRO?

R. Tutti i liberi professionisti con dipendenti nei cui confronti viene applicato il Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro Studi Professionali, devono iscrivere lo studio e i lavoratori a EBIPRO e CADIPROF a prescindere dall’appartenenza ad associazioni datoriali e albi professionali o dalla tipologia di forma giuridica (ditta individuale, stp, associazione…).

D. Sto effettuando l’iscrizione di uno studio professionale ma i dipendenti sono assunti da anni. Devo versare gli arretrati?

R. L’iscrizione a EBIPRO/CADIPROF non è mai retroattiva, pertanto, i versamenti sono dovuti a partire dalla data di effettiva iscrizione del dipendente.
I dipendenti potranno accedere alle prestazioni dell’Ente Bilaterale una volta maturata l’anzianità minima contributiva di 6 mesi.

Per informazioni rapide, invece, sui servizi e prestazioni di EBIPRO, l’area di ricerca è Prestazioni e servizi.

Buona navigazione!






News correlate

Nessun articolo trovato.