FAQ

Domande Frequenti

I collaboratori coordinati e continuativi che percepiscano busta paga e non siano in possesso di una Partita IVA sono equiparati ai lavoratori con rapporto subordinato dunque possono essere iscritti alla bilateralità secondo le modalità previste. Per queste figure andrà imputata in fase di iscrizione telematica la categoria “Collaborazione” alla voce “Tipo Rapporto”.

Diversamente, i collaboratori esterni in regime di Partita IVA possono essere annoverati nell’elenco societario dal legale rappresentante che iscrive lo studio professionale alla bilateralità affinché abbiano diritto, qualora previsto, alle coperture automatiche della Gestione Professionisti.

Per maggiori informazioni, leggi il messaggio E.BI.PRO. ora anche per le co.co.co.


La quota contributiva EBIPRO/CADIPROF continua ad essere dovuta anche nei periodi di integrazione salariale purché non vi sia una sospensione totale del rapporto di lavoro (cd. “a zero ore”).


In caso di variazione del legale rappresentante bisognerà darne comunicazione agli uffici amministrativi di CADIPROF e di Gestione Professionisti per e-mail o contattando i rispettivi centralini.


Il contributo EBIPRO/CADIPROF per ogni dipendente è dovuto una sola volta: pertanto i datori di lavoro possono concordare e comunicare a info@cadiprof.it quale studio si fa carico dell’iscrizione e della contribuzione alla bilateralità, fermo restando l’impegno dello studio che non effettua l’iscrizione a subentrare immediatamente al primo nel caso in cui il rapporto di lavoro con il dipendente venisse interrotto.

Nel caso in cui due studi condividano lo stesso e unico dipendente e qualora il datore di lavoro che non si iscrive voglia essere coperto da Gestione Professionisti, può comunque aderire a EBIPRO versando un contributo mensile di € 5,00.


I consulenti, i commercialisti e ogni altra figura intermediaria con dipendenti che intendano beneficiare a loro volta dei servizi della bilateralità EBIPRO/CADIPROF dovranno aggiungere loro stessi dal profilo “Consulente” nell’elenco delle aziende in delega.

Una volta acquisiti i dati dal flusso UniEmens/F24, i consulenti potranno effettuare la registrazione all’Area Riservata in qualità di “Professionista DDL” per poter utilizzare le prestazioni. I dipendenti potranno accedere registrandosi come “Lavoratore dipendente”.

Ricorda! Le domande di prestazioni datoriali EBIPRO dovranno essere trasmesse solamente dal profilo “Professionista DDL”.


Le prestazioni dedicate ai dipendenti iscritti, sono consultabili nella sezione del sito web Prestazioni (Per il lavoratore).

Ogni prestazione è disciplinata da un Regolamento che ne dispone i criteri di funzionamento e i massimali disponibili.

Le prestazioni sono accessibili trasmettendo una domanda di rimborso telematica dall’Area Riservata.


Le prestazioni dedicate ai datori di lavoro iscritti, sono consultabili nella sezione del sito web Prestazioni (Per il datore di lavoro).

Ogni prestazione è disciplinata da un Regolamento che ne dispone i criteri di funzionamento e i massimali disponibili.

Le prestazioni sono accessibili trasmettendo una domanda di rimborso telematica dall’Area Riservata.


I Regolamenti raccolgono i massimali e i criteri tramite i quali sono disciplinate tutte le prestazioni erogate dalla Gestione Ordinaria dell’Ente Bilaterale.

Per evitare sospensioni o rigetti delle richieste bisogna conoscere le disposizioni del Regolamento di competenza della misura di cui si intende fruire.


Se sei un datore di lavoro, devi maturare l’anzianità minima contributiva che varia a seconda del servizio. I termini sono fissati dal Regolamento della prestazione di riferimento.

Se sei un dipendente, devi maturare, a prescindere dalla prestazione, un’anzianità minima contributiva di 6 mesi al momento della presentazione della domanda.


Le domande di rimborso si trasmettono esclusivamente online tramite l’Area Riservata.

Se non hai ancora effettuato la prima registrazione al portale, clicca il link REGISTRATI del profilo di competenza (Lavoratore dipendente/Professionista DDL) e generare le tue credenziali.

Una volta entrato nell’Area Riservata, devi selezionare la casella EBIPRO (colore fucsia) e cliccare la funzione NUOVA RICHIESTA.

Inviata la richiesta, dovrai attenderne la lavorazione entro le tempistiche previste.


Prestazioni

Cos’è Ebipro

Come Aderire